BENVENUTE

Benvenute nel blog dedicato alla manifestazione FORMAZIONE CREATIVA.Siamo liete di avervi fra noi. Su questo blog proponiamo idee, link e inizitive. Seguiteci!!!

giovedì 18 febbraio 2010

CI RIMETTIAMO UN PO' A STUDIARE?

Ragazze eccoci di nuovo con un post di tecnica. Ricordate lo scorso anno avevamo fatto una serie di post dedicati agli inchiostri.
Ora ci aggiorniamo o ci ripetiamo, in che senso... In Francia è uscito il primo numero di una rivista che si chiama LE MONDE DU SCRAP, è un bimestrale e in redazione chi c'è tra le altre? La nostra SANDRA. Pubblicano un articolo redatto appunto da lei sugli inchiostri, e come poteva essere altrimenti?
Bene, abbiamo pensato di tradurre quello che spiega con tanta chiarezza e di farvi partecipi di tanti segreti. Quindi perdonateci se ci ripetiamo su qualche dato tecnico, ma ci sembrava giusto tradurlo integralmente, anche per coloro che lo scorso anno magari non ci hanno seguito.

"Il campo degli inchiostri è oggi talmente vasto che molte persone hanno delle difficoltà a scegliere le marche e i colori che corrispondano perfettamente alle loro necessità. Diversi produttori si spartiscono il mercato e propongono regolarmente dei nuovi prodotti con delle caratteristiche nuove e delle gamme di colori sempre più vaste. Come fare quindi la scelta giusta? Per aiutarvi in questo compito, i principali inchiostri e le loro caratteristiche sono analizzati e classificati secondo diversi criteri e una carta di identità propria.

Caratteristiche
La gamma dei colori
Ogni linea ha la sua specifica gamma di tonalità, più o meno vasta, ma generalmente sufficientemente completa.
Tenuto conto del numero considerevole di colori e di categorie di inchiostri, è difficile possederne tutte le gamme.
Di conseguenza, è importante selezionare bene i propri colori in funzione del proprio stile, del proprio gusto e dei timbri usati con maggiore frequenza.
Composizione e densità di un tappetino inchiostratore
Esistono differenti tipi di tappetini: in mousse soffice (Colorbox chalk), in mousse più consistente (Versamagic, Ancient Page), duri (Memories, Adirondack, Palette). Il materiale di cui è fatto un tappetino influisce sulla vita e sulla durata di un tampone, in effetti un tappetino in tessuto resiste meglio nel tempo soprattutto in caso di uso intensivo, per sporcare i bordi della carta per esempio.
Il peggio che possa accadere a un tappetino in tessuto e che si sfilacci nel contorno e quindi con qualche colpo di forbice la cosa si risolve facilmente e gli si rende la sua 'giovinezza'.
Quanto alla densità del tappetino, possiamo affermare che più il tappetino è duro più le immagini che ne conseguono sono nette e senza sbavature.
I tempi di asciugatura
Abbiamo: quelli ad asciugatura rapida (dye inks, solvent inks) come Memories, StazOn, Palette, Versafine...; e quelli ad asciugatura lenta (pigments inks): VersaColor, Colorbox, Brilliance. Questa è una caratteristica determinante in quanto certe tecniche dipendono proprio dai tempi di asciugatura di un inchiostro.
Per esempio l'embossaggio a caldo e il multinchiostraggio esigono un inchiostro ad asciugatura lenta. Inceve la tecnica della colazione tipo acquerello preferisce l'asciugatura rapida.
Per quanto riguarda la rapidità di asciugatura, bisogna sapere che a volte dipende dal colore, alcuni colori, in genere i più vivaci, si asciugano più lentamente. Oppure dal fatto di avere un inchiostro nuovo, mai usato. Un inchiostro “giovane” si asciuga lentamente e uno “vecchio” velocemente!!!
Infine alcuni inchiostri hanno delle regole tutte personali, come per esempio l'Adirondack la cui asciugatura potremmo definirla semi-rapida.
La texture dell'inchiostro
Questo parametro influisce direttamente sulla resa delle immagini timbrate. Si distinguono due tipi di texture.
Fluide (Memories, Distress, Adirondack per esempio). Questi inchiostri generalmente a base di acqua o solvente, vengono in gran parte assorbiti se usati su supporti porosi e questa è la causa dello schiarimento delle tinte dopo l'asciugatura.
Cremose (Versamagic, Versacolor per esempio), più spesso, questi inchiostri restano maggiormente sulla superficie della carta, i colori quindi non si alterano a causa dell'assorbimento. Spesso, l'asciugatura di questi inchiostri necessita di più tempo quindi sarebbe consigliabile non toccare le immagini timbrate per non rischiare sbavature.
L'effetto finale
La resa finale dell'immagine può definirsi in una serie di effetti.
L'effetto mat (StazOn e Palette), quello più classico, il più neutro come dire.
L'effetto polveroso (Versamagic, Chalk), simile all'effetto prodotto dai gessi.
L'effetto diffuso (Distress), i contorni delle immagini sono un pochino meno netti rispetto a un inchiostro mat.
L'effetto scintillante (Brilliance, Opalite), la resa è brillante e come glitterata.

Brilliance
Marca: Tsukineko
Formato: goccia, scatola grande, scatola a lamelle + ricariche liquide
Colori: 28 colori per il formato a goccia, 34 colori per la scatola grande, 6 assortimenti di colore per le scatole a lamelle
Tappetino: mousse densa
Tempo di asciugatura: lento (possibilità di velocizzare i tempi con l'embosser elettrico)
Texture: cremosa
Effetto finale: scintillante
Composizione: inchiostro a pigmenti
Applicazioni: gamma metallizzata interessante, eccellente resa dei colori chiari sulle carte scure, specialmente il bianco


ColorBox Chalk
Marca: Clearsnaps
Formato: occhio di gatto, scatola media e grande, scatola con petali, scatola a lamelle + ricarica liquida
Colori: 45 colori per l'occhio di gatto, la scatola media e la grande, 7 assortimenti per la scatola da otto petali, 7 assortimenti per la scatola a 12 lamelle
Tappetino: mousse soffice (occhio di gatto) o mousse densa per le scatole medie e grandi
Tempo di asciugatura: rapido sulle superfici porose, e da fissare con l'embosser per le altre superfici
Texture: fluida
Effetto finale: effetto mat e polveroso
Composizione: inchiostro a base d'acqua
Applicazioni: molto spesso utilizzato per sporcare i bordi delle carte


Versamark
Marca: Tsukineko
Formato: cubo, scatola grande + pennarello e ricarica liquida
Colori: una base trasparente in 3 finiture (clear, givrè, beige metallizzato)
Tappetino: mousse densa
Tempo di asciugatura: lento
Texture: collosa (questo inchiostro ha una duplice funzione, come colla per embossare e come inchiostro per fare delle immagini tono su tono)
Effetto finale: trasparente o trasparente scintillante, effetto tono su tono sulla carta (l'immagine timbrata viene un tono più scura della carta su cui si timbra)
Composizione: il tappetino è imbevuto di una sorta di colla diluibile in acqua
Applicazioni: ideale per embossare a caldo (la polvere si fissa sul Versamark lasciato sulla timbrata), perfetto per le immagini in secondo piano neutre.

Memories
Marca: Stewart Superior
Formato: cubo, scatola grande, scatola a lamelle + ricariche liquide
Colori: 24 colori per il cubo, 60 colori per la scatola grande, 4 assortimenti di colori per le scatole a lamellle
Tappetino: duro, in tessuto
Tempo di asciugatura: rapido
Texture: fluida
Effetto finale: mat
Composizione: a base d'acqua
Applicazioni: questo inchiostro asciuga molto rapidamente non sbava a contatto con l'acqua, per questo è perfetto per la timbratuta di immagini destinate ad essere acquarellate o comunque trattate con altri colori. È anche un inchiostro molto fine e il colore bianco vi consentirà degli effetti di trasparenza molto gradevoli sul vellum
Nota: questo inchiostro esiste anche a pigmenti, in chalk, in pennarelli.

Adirondack
Marca: Ranger
Formato: scatola grande + ricarica liquida
Colori: 48 colori suddivisi in 3 gamme (12 light, 12 bright, 12 earth)
Tappetino: duro in tessuto
Tempo di asciugatura: semirapida
Texture: fluida
Effetto finale: effetto mat, a volte diffuso con alcuni colori e a secondo il grado di usura della scatola
Composizione: a base d'acqua, esiste anche a pigmenti in 26 colori
Applicazioni: è ideale per la colorazione di motivi timbrati, prelevando l'inchiostro con un pennello umido. Si stende perfettamente sulla carta ancor meglio del Distress

Versacolor
Marca: Tsukineko
Formato: cubo, scatola grande, scatola a lamelle + ricariche
Colori: 76 colori per il formato cubo, 71 colori per le scatole grandi, 18 assortimenti di colori per le scatole a lamelle
Tappetino: mousse soffice
Tempo di asciugatura: lento
Texture: cremosa
Effetto finale: mat
Composizione: a pigmenti
Applicazioni: perfetto per il multi inchiostraggio, l'embossaggio a caldo, il kiss stamping
Versamagic
Marca: Tsukineko
Formato: goccia, scatola grande + ricariche liquide
Colori: 36 colori per il formato goccia, 41 colori per la scatola grande
Tappetino: mousse densa
Tempo di asciugatura: più o meno rapido a seconda dei colori
Texture: cremosa
Effetto finale: polveroso e opaco
Composizione: a pigmenti
Applicazioni: utilizzo interessante sulle carte scure, ma anche con i colori più chiari. Il bianco è il più luminoso sulle carte, tra tutti i bianchi esistenti, a pari merito con il bianco Brilliance
Versafine
Marca: Tsukineko
Formato: cubo, scatola grande (niente ricariche)
Colori: 10 colori
Tappetino: duro e in tessuto
Tempo di asciugatura: rapido
Texture: fluida
Effetto finale: mat
Composizione: a pigmenti (+ olio naturale)
Applicazioni: perfetto per le immagini prima delle colorazioni poiché non si mischia con l'acqua, buon inchiostro di base a lunga durata


Distress
Marca: Ranger
Formato: scatola grande
Colori: 24 colori
Tappetino: duro in tessuto
Tempo di asciugatura: rapida
Texture: fluida
Effetto finale: diffuso
Composizione: a base di acqua
Applicazioni: perfetto per le colorazioni delle carte, delle foto, etc. Permette di ottenere un effetto vintage con delle sfumature assortite e di effetto finale anticato

Ancient Page
Marca: Clearsnaps
Formato: scatola piccola, scatola media + ricariche liquide
Colori: 40 colori
Tappetino: mousse molto densa
Tempo di asciugatura: rapido
Texture: fluida
Effetto finale: mat
Composizione: permanente a base d'acqua
Applicazioni: perfetto per le immagini che vanno acquerellate, non si mischia con l'acqua

StazOn
Marca: Tsukineko
Formato: scatola grande
Colori: 31 colori
Tappetino: duro e in tessuto
Tempo di asciugatura: rapido
Texture: fluida
Effetto finale: mat
Composizione:a base di solventi
Applicazioni: inchiostra su tutti i supporti, porosi e non (carta, stoffa, metallo, plastica, etc.), restituzione perfetta dei dettagli


Palette
Marca: Stewart Superior
Formato: cubo, scatola grande + ricariche liquide
Colori: 36 colori per la scatola grande, 4 assortimenti di colori per la scatola a lamelle
Tappetino: duro in tessuto
Tempo di asciugatura: istantaneo sui supporti porosi, lungo su quelli non porosi, il tempo si può velocizzare con l'embosser a caldo (attenzione a non bruciare il supporto!!!)
Texture: fluida
Effetto finale: mat
Composizione: ibrido, combina le qualità di quelli a base di acqua e quelli a pigmenti
Applicazioni: adatto a tutti i supporti, inchiostro di grande finezza e restituisce i dettagli perfettamente. Senza solventi, ha tuttavia delle caratteristiche simili allo stazOn. Attenzione alla pulizia, deve avvenire rapidamente per non rovinare i timbri

Memento
Marca: Tsukineko
Formato: goccia, scatola grande + ricariche liquide
Colori: 24 colori per entrambi i formati
Tappetino: duro in tessuto
Tempo di asciugatura: rapido
Texture: fluida
Effetto finale: mat
Composizione: a base d'acqua
Applicazioni: perfetto se si necessita una asciugatura rapida, eccellente opacità e ottima resa dei dettagli

Si possono distinguere 3 tipi di inchiostri, a pigmenti, a base d'acqua e con solventi. Questi di differenziano secondo 3 criteri: resistenza all'acqua, alla luce e resa dei colori.
Gli inchiostri a base d'acqua si diffondono perfettamente sui supporti porosi grazie alla loro fluidità ma reagiscono al contatto con l'acqua, per esempio al momento di una colorazione con pennello (Distress). La reazione provoca allora una perdita di pulizia del motivo timbrato, a parte con alcuni inchiostri che hanno la caratteristica di non fondersi con l'acqua (Memories).
Quanto agli inchiostri a pigmenti, resistono maggiormente all'acqua e alla luce e quando un inchiostro è di qualità “archive”, la sua resistenza è ancora migliorata. Per quello che è la resa dei colori, la ricchezza delle tinte è più simile a quella dei colori a base di acqua.
Per quelli a base di solventi, la loro composizione permette una aderenza a qualsiasi tipo di supporto, sono permanenti e restano stabili al contatto con l'acqua e la luce.
Per accelerare il tempo di asciugatura e rendere un inchiostro permanente è sufficiente utilizzare un embosser elettrico.
Attenzione questa lista di inchiostri non è assolutamente completa, ne esistono molto altri, più difficili da trovarsi o poco utilizzati nello scrapbooking.
Qualche consiglio per conservare bene gli inchiostri: contrariamente al parere diffuso di tenere gli inchiostri a testa in giù, bisogna invece riporli di piatto per una migliore ripartizione dell'inchiostro. E a testa in giù solo se sono molto usati. Si mettete le vostre scatole di inchiostro nuove a testa in giù tutto il liquido di concentra sulla superficie e quando inchiostrate i timbri l'eccesso di inchiostro rischia di provocare delle sbavature al momento della timbrata".

Mi auguro che siate arrivate fino a qui e che possiate avvalervi di tutti i ragguagli contenuti in questo post. Grazie per seguirci tanto fedelmente.
Un bacio a tutte
danda

16 commenti:

  1. Splendido e UTILISSIMO articolo!!! Grazie Danda, io me lo scarico per averlo sempre a portata di mano.
    Baciotti
    Mery

    RispondiElimina
  2. Danda da stampare e da tenere come una piccola Bibbia!!!! grazie grazie grazie io sono sempre indecisa sugli ink e questo mi ha decisamente chiarito le idee , ma come fai ad essere cosi' chiara????? barbara s

    RispondiElimina
  3. un ripasso non fà mai male!!grazie

    RispondiElimina
  4. DANDA SE TU NON CI FOSSI....BISOGNEREBBE DAVVERO INVENTARTI.....GRAZIE! ANTO
    www.ilgufoscrapposo.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Grazie Danda mi stò appassionando sempre di più a quasta tecnica e l'articolo e davvero utile e indispensabile,grazie di cuore;-D
    Raffaela

    RispondiElimina
  6. merci, merci America

    RispondiElimina
  7. grazie mille Danda!un articolo da stampare...direttamente nella propria mente!anche perchè sono sempre indecisa sugli inchiostri da acquistare!
    Elisa FornEzza

    RispondiElimina
  8. ma, ma...e come ho fatto a perdermelo?!?!!! ora lo aggiungo al documento word su cui avevo salvato le altre informazioni che ci avevi dato.
    grazie!

    RispondiElimina
  9. Ciao! a proposito di questo utilissimo post...ti chiedo cosa deve fare una ragazza come me completamente inesperta di scrap se vuole imparare? a quando un'altra formazione creativa? qui a genova, la mia città, non ci sono neanche negozi che vendono timbri... :( fammi sapere ciao e grazie! io sono Isa!

    RispondiElimina
  10. Il materiale craft mi affascina sempre molto, ma chissà com'è, ma io con lo scrap mi sento 'na capra !!!
    Buona giornata, ciao :-)
    elena°*°

    RispondiElimina
  11. Ma che meraviglia di articolo!!! Grazie, davvero esauriente!

    RispondiElimina
  12. interessante questo post.. ciao gulli guglielmina

    RispondiElimina
  13. Fantastico , un vero prontuario fatto benissimo , grazie mille .

    RispondiElimina